Thursday, August 11, 2016

Giubileo in El Salvador per centenario Romero


BEATIFICAZIONE DI MONSIGNOR ROMERO, 23 MAGGIO 2015


Mons. Escobar benedice immagine di Romero (di Luis Lazo Chaparro)





L’Arcivescovo di San Salvador, Mons. José Luis Escobar Alas, ha annunciato nella festa patronale del Divin Salvatore del mondo che dal 15 agosto di quest’anno fino al 15 agosto 2.017, sarà osservato un anno giubilare, in occasione del centenario della nascita del Beato Oscar Romero. “Facciamo la proclamazione ufficiale del centenario della nascita del Beato Oscar Romero”, ha detto l’Arcivescovo. “L’Anno Giubilare avrà inizio il 15 agosto alle 5:00 pm con una Messa nella Cattedrale Metropolitana”.

Un “anno giubilare” o “Anno Santo” nella Chiesa cattolica è un momento in cui grazie spirituali sono concesse ai fedeli che soddisfano determinate condizioni, ad imitazione del Giubileo degli Israeliti menzionato nel Vecchio Testamento, un tempo di riposo, in cui gli schiavi sono stati liberati, nessun lavoro è stato fatto sulla terra e i beni acquistati è stati restituiti.

L’annuncio del Giubileo per l’anno centenario del Beato Romero è stato fatto davanti a migliaia di fedeli riuniti difronte alla facciata della cattedrale dove riposano i resti mortali dell’arcivescovo martire. “Speriamo che quando finisca l’anno giubilare, Monsignor Romero è già dichiarato Santo”, ha detto l’Arcivescovo Escobar, spingendo applausi dai fedeli dopo aver ascoltato il nome del primo beato salvadoregno. La causa di canonizzazione di Romero a Roma è in attesa di un miracolo verificato attraverso la sua intercessione.

Il Beato Romero è nato il 15 agosto 1917 a Ciudad Barrios, El Salvador. Dopo una vita dedicata ai vari uffici ecclesiastici, è stato nominato arcivescovo di San Salvador nel 1977, durante un acuto conflitto politico e sociale. Come arcivescovo, eccelleva nel ruolo di “zelante pastore” difensore dei poveri e fustigatore degli abusi contro i diritti umani. È stato ucciso dall’estrema destra nel 1980, e dopo un frenetico processo ecclesiastico, fu dichiarato martire e beatificato dalla Chiesa maggio 2015.

Altre organizzazioni si hanno aderito anche alla commemorazione del Beato. Cultura Romeriana, un’associazione con la quale è affiliato questo blog, ha anche attività in programma, tra cui un pellegrinaggio a Ciudad Barrios di Domenica 14 agosto lasciando da Cattedrale Metropolitana. Il gruppo sarà presente alla Messa per l’inizio ufficiale dell’anno giubilare per diffondere un Rosario Romeriano recentemente approvato dalla Chiesa.

Il “Comitato Nazionale Monsignore Romero” ha organizzato varie attività intorno l’anniversario, tra cui una giornata di solidarietà con i pazienti in ospedale Divina Provvidenza dove Romero ha vissuto ed è stato ucciso. Il gruppo celebrerà la Santa Messa sul Sabato 13 agosto, alle ore 8.00 dove il cibo, un po di biancheria da letto, prodotti di carta, saranno raccolte, per servire i malati in ospedale. Il 28 agosto, una mini maratona dal ospedale Divina Provvidenza al monumento Divin Salvatore del mondo si terrà. Parallelamente all’attività, una campagna medica che sarà sviluppata da medici FOSALUD per fornire consulenze a persone che li vogliono sarà, parte delle attività.

Le attività commemorative non saranno limitati ai confini nazionali. A Londra, Romero Trust avrà una Messa commemorativa nella Cattedrale di San Giorgio a Southwark, il 13 agosto alle 12:30 ora locale. La Santa Messa sarà presieduta da Mons. Patrick Lynch, un vescovo di quella diocesi.

Post a Comment