Thursday, October 08, 2015

Francesco riceverà delegazione Romero


 
BEATIFICAZIONE DI MONSIGNOR ROMERO, 23 MAGGIO 2015
 

 
Francesco nella Sala Clementina.


Papa Francesco riceverà una delegazione di oltre 300 salvadoregni in Vaticano, guidata da sei vescovi per ringraziare il ponteficeper la beatificazione di Mons. Oscar A. Romero, e ad invitarlo a visitare il paese. Così dice monsignor Gregorio Rosa Chavez, vescovo ausiliare di San Salvador, in una intervista.

Mons. Rosa Chavez ha precisato che proporranno al Santo Padre l’idea di visitare El Salvador durante il suo viaggio in Messico già ha annunciato, cui non ha ancora una data. “Lui vuole venire a fare due cose: a canonizzare Romero e a beatificare Padre Rutilio Grande,” ha detto Mons. Rosa. “Se acceleriamo il processo di p. Rutilio possiamo avere la sorpresa” di una deviazione papale dal Messico a El Salvador. “Esploreremo questa possibilità con il papa il 30 ottobre, che dal Messico può venire qui”, ha detto il prelato.

Nel corso della stessa intervista, Mons. Chavez ha ritenuto che Papa Francesco ha accelerato il processo di beatificazione Romero e di riforme nella chiesa e ha voluto iniziare un processo di revisione della pastorale familiare perché pensa che il suo pontificato sarà breve. Inoltre, Rosa ha detto che ammirava la profondità con quale il Papa ha parlato su Beato Romeroin una lettera inviata alla Chiesa salvadoregna nel giorno della beatificazione. “Non pensavamo che sarebbe stato così forte”.
L’udienza si svolgerà nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico a mezzogiorno il Venerdì, 30 ottobre e sarà cappegiata da monsignor José Luis Escobar Alas, arcivescovo di San Salvador. La delegazione includerebbe centinaia salvadoregni residenti in Italia, ad un udienza privata.
Il 9 maggio dello scorso anno, quattro vescovi salvadoregni hanno incontrato il papa a perorare la causa di beatificazione Romero. Questo nuovo incontro sarebbe come il culmine di quella riunione.
Post a Comment