Sunday, May 06, 2018

Rosa Chavez: Roma o Panama?


ANNO GIUBILARE per il CENTENARIO del BEATO ROMERO, 2016 — 2017

Segnali contrastanti: la canonizzazione Romero sarà a Roma o in America Latina?
#BeatoRomero #Beatificazione
I rapporti dopo la visita di Domenica di Papa Francesco alla parrocchia titolare del Cardinale salvadoregno Mons. Gregorio Rosa Chavez sembra mettere in discussione le informazioni prima divulgate da parte dell’ufficio di canonizzazione di Mons. Romero in El Salvador, che la cerimonia sarebbe stata a Roma in ottobre. Secondo una nota in un quotidiano romano, il cardinale avrebbe detto dopo aver salutato il Papa che “Il luogo della canonizzazione dell’arcivescovo martire Oscar Arnulfo Romero sarà una grande sorpresa”, scatenando la speculazione che la cerimonia sarebbe durante il viaggio del pontefice a Panama in gennaio 2019.  [Aggiornamento: Rosa Chavez scarta la speculazione.  In un messaggio di mercoledì 6 maggio, il cardinale ha ringraziato che è stato “chiarito molte cose che si dicono e che non sono esatte. È già chiaro che non posso parlare di quando e dove Mons. Romero sarà canonizzato”.]
Per far luce sul soggetto, Super Martyrio ha ottenuto il video clip dell'intervista (in italiano), ha trascritto e ora produce la porzione rilevante:
D.        Il 19 maggio c’e il concistoro. In quel concistoro, che cosa si dirà? Lo chiariamo.
R.        Il papa è bene d’invitarmi per participare in quel consistoro.  Sarà per me un’esperienza unica votare in favore di lui.  [Cioè, di Romero; il concistoro fa parte del processo di approvazione della canonizzazione, anche se il voto è solo una formalità.]
D.        Ci sarà la data della canonizzazione?
R.        Luogo e la data.  Dove e quando.
D.        Il dove, il quando. C’e d’essere pronti a una grande sorpresa?
R.        Ah, si, si. Aspettiamo questo momento con molta, molta gioia.
Ora alcuni commenti. In primo luogo, riconoscere che in questo momento non abbiamo tutti i fatti—non è alcun annuncio ufficiale, e dovremo aspettarlo. In secondo luogo, le relazioni che concludono che Rosa Chavez ha detto che la cerimonia sarà a Panama stanno prendendo un grande salto, perché letteralmente non parla con tale specificità. In terzo luogo, anche la frase attribuita al cardinale che "il luogo della canonizzazione di Romero sarà una grande sorpresa," è una frase usata dall’intervistatore, non dal cardinale, e quindi dobbiamo procedere con cautela nell’interpretazione dell’intervista .
Con tutto questo, Super Martyrio non ammette una contraddizione tra ciò che viene detto in questa intervista e quello che abbiamo riportato di recente, in particolare le dichiarazioni di Mons. Rafael Urrutia, il vice-postulatore della causa, che la canonizzazione sarà in ottobre e a Roma. Ovviamente dobbiamo aspettare due settimane per ottenere una conferma ufficiale. Per esempio, non ho completato il mio programma di viaggio fino a quando non abbiamo informazioni formale.
Continueremo a guardare e ad aspettare.  E, naturalmente, pregare.

Aggiornamento: il lunedì mattina, il card. Rosa Chavez ha inviato un messaggio audio alle stazioni radio cattoliche salvadoregne che ha riassunto l’evento della domenica. Nel descrivere le sue comunicazioni con il Papa. Rosa Chavez ha detto solo quello che ha detto nell’intervista di cui sopra—che il Papa lo ha invitato personalmente ad essere presente durante il concistoro. Il messaggio era lungo circa sei minuti, parlava spontanea Rosa Chavez senza riferimenti a nessuna “sorpresa”.
Il Papa saluta Rosa Chavez.


Post a Comment