Friday, February 06, 2015

Aggiornamento beatificazione Romero #4



© Florescruz, Panaromio
 

La settimana scorsa è stata una settimana tranquilla per la beatificazione di Mons. Oscar Romero. Questa settimana non è stato così !
Benvenuti nel nostro aggiornamento settimanale—edizione “Roma locuta”. (Sant'Agostino ha detto il famoso «Roma locuta, causa finita» - “Roma ha parlato, caso finito”). Nel caso ve lo siete perso, il Martedì, una commissione cardinalizia alla Congregazione per le Cause dei Santi ha approvato all'unanimità il voto da teologi al CCS, ritenendo che Mons. Romero è un martire. Con velocità insolita, Papa Francesco ha approvato un decreto che riconosce il martirio di Romero quello stesso giorno, rendendo Romero in grado di essere beatificato immediatamente.
Alcuni dettagli della cerimonia di beatificazione sono state definiti e alcuni saranno definiti entro la prossima settimana. La beatificazione sarà in El Salvador, molto probabilmente tra oggi e agosto, in un punto iconico chiamato Piazza d’Américas dell'ovest del centro storico di San Salvador (foto). Possiamo dire “con certezza” che il celebrante sarà il Cardinale Angelo Amato, Prefetto della CCS, secondo Mons. Vincezo Paglia, il postulatore della causa di Romero. La Chiesa salvadoregna sta valutando 24 marzo e il 15 agosto come possibili date, secondo mons. Rafael Urrutia, vice-postulatore della causa. (Tutto, come prevedevamo qui.) La decisione sarà presa prima del Concistoro Ordinario di Cardinali fissato per il 14 febbraio, secondo il vescovo ausiliare di San Salvador Gregorio Rosa Chávez, ma nessuna decisione sarà presa fino al ritorno del Arcivescovo di San Salvador Jose Luis Escobar Alas da un ritiro spirituale, secondo Urrutia.
Deduzione: sapremo la data la prossima settimana.
L'approvazione di questa settimana da Roma apre la strada per tutta la programmazione da fare. Mons. Urrutia ha detto il telegiornale salvadoregno “Frente a frente” (show di interviste), che è stato esaminando Piazza d’Américas, con un team di architetti per progettare un altare provvisorio per la cerimonia. Ha riconosciuto che se si sceglie 24 marzo la squadra dovrà “correre”, ma ha detto con fiducia provvisoria che “è fattibile” farlo. Il presidente di El Salvador e la Chiesa salvadoregna hano confermato che sostengono pianificazione di alto livello.
ROMA
Ultimo ma non di meno, la pianificazione è iniziata a Roma per quella che sarà la 31 ° commemorazione ecumenica annuale nella Città Eterna in memoria di Romero. Il team di coordinamento ha avuto il suo primo incontro di pianificazione questo scorso fine settimana, e la loro idea era di avere un evento il 24 marzo (anniversario del martirio Romero—non abbiamo più a mettere questo termine tra virgolette!) con l'arcivescovo Paglia come relatore principale. Tuttavia, i loro piani potrebbero dover aspettare l’annuncio della data di beatificazione salvadoregna per garantire che non vi siano conflitti.

Ancora una volta la deduzione: sapremo la prossima settimana.


Super Martyrio continuerà a monitorare gli sviluppi e fornire un aggiornamento ogni Venerdì per quanto riguarda i piani per la beatificazione, così come per commemorazioni per l'anniversario di Romero a marzo e il suo compleanno nel mese di agosto.
Presidente Guatemala visita Tomba Romero 5 febbraio 2015.
Recentemente sul blog:

Approvazione veloce (finalmente)
Voto teologi
Tre cambiavalute gioco
Perché Romero
L'evangelista
Papa cita Romero

Aggiornamenti precedenti:

Motto 35 ° anniversario
Aggiornamento n ° 1
Aggiornamento n ° 2
Aggiornamento n ° 3
Post a Comment